post

AMARCORD IN BIANCOBLU: IL MATERA

In effetti questa sfida ritorna a riscrivere un suo capitolo dopo lunghissimi anni. L’ultima volta che si giocò Cavese-Matera in campionato si era nell’anno di grazia per i metelliani del 1980/81, quello che per intenderci li catapultò in Serie B e la Cavese disputò al cospetto dei lucani una gara memorabile.

Tuttavia, la prima sfida tra aquilotti e materani si giocò comunque nel campionato di Serie C del 1977/78 e quindi replica nella successiva stagione, la prima della Serie C1, nel 1978/79, anno in cui fu il Matera invece a salire per la prima volta tra i cadetti. Nel 1978 il match si concluse a reti inviolate e la Pro Cavese di Fontana era arrivata nell’occasione al quarto pareggio ad occhiali consecutivo, cosa che avrebbe maturato l’esonero del tecnico stesso. Poi nella stagione successiva le squadre si affrontarono l’8 aprile del 1979 e la Cavese cullò il sogno di battere quel forte Matera. La formazione di Corrado Viciani passò al 23’ con Chirco, ex-centrocampista del Palermo, e venne raggiunta al 50’ da Aprile.

I protagonisti del confronto del 1980/81, ad ogni modo, furono decisamente memorabili. Il Matera di Gennarino Rambone nel freddo gennaio di quel 1981 provò a mettere la partita sui binari della spigolosità, impensierendo non poco la formazione di Rino Santin. Bravo l’arbitro Baldini di Piacenza a far si che la partita non sfuggisse completamente al suo controllo. Ad ogni modo, la Cavese aprì le marcature al 52’ con Alessandro Turini, autentico punto di forza di quella squadra, uno che nel 1974 addirittura era arrivato a giocare la finale di Coppa delle Coppe con la maglia del Milan contro il Magdeburgo. Il gol arrivò su calcio di punizione, autentica specialità nel bagaglio tecnico di Turini. Quindi, si susseguirono al 56’ l’espulsione comminata a Bussalino e poi ancora al 72’ ai danni di Melis ancora per gioco scorretto e violento. I biancoblu allora poterono anche dilagare con Claudio De Tommasi al 76’ e quindi chiudere con la gemma di Canzanese all’83’. Un 3-0 finale che mortificò i buoni propositi e le ambizioni del bravo estremo difensore degli ospiti Casiraghi, sommerso dalla veemenza dell’attacco biancoblu. Santin schierò così quel giorno la sua squadra: Vannoli, Longo, Pidone (21’ Truddaiu), Polenta, Della Bianchina, Glerean, De Tommasi, Banelli, Braca, Turini (60’ Burla), Canzanese. Gli spettatori sugli spalti del Comunale di Cava de’ Tirreni furono per l’occasione 8000. Il Matera compì un doppio e malaugurato salto all’indietro, passando dalla B alla C2, mentre la Cavese al termine di quel torneo sarebbe stata promossa tra i cadetti.

Vincenzo Paliotto

Alessandro Turini

 

post

24 CONVOCATI DA MODICA PER DOMANI CON IL MATERA

Al Lamberti oggi pomeriggio allenamento di rifinitura: domani turno infrasettimanale casalingo contro il Matera ore 20:30. 

Palomeque oggi ha svolto lavoro con la squadra, ma domani sarà indisponibile così come Logoluso che ha subito una distorsione alla caviglia destra nell’allenamento.

Portieri: 1 Vono, 22 De Brasi

Difensori: 3 Silvestri, 5 Manetta, 19 Licata, 23 Bruno, 27 Inzoudine, 29 Lia

Centrocampisti: 4 Migliorini, 8 Favasuli, 11 Fella, 14 Tumbarello, 15 Mincione, 16 Buda, 20 Bettini, 21 Landri, 28 Nunziante

Attaccanti: 7 Rosafio, 9 Sciamanna, 10 De Rosa, 18 Flores Heatley, 24 Agate, 25 Zmimer, 26 Di Fazio

Indisponibili: Palomeque, Logoluso

 

Ufficio Stampa Cavese 1919 srl

post

DI GRACI DI COMO ARBITRA DOMANI CON IL MATERA

Per il turno infrasettimanale in programma domani ore 20:30 al Lamberti con il Matera, è stato designato il signor Alessandro Di Graci della sezione AIA di Como.

Gli assistenti dell’arbitro lombardo saranno Francesco Bruni della sezione AIA di Brindisi e Paolo Laudato della sezione AIA di Taranto.

 

Ufficio Stampa Cavese 1919 srl

post

VINCE L’U15 REGIONALE. UNDER 15 E 17 SCONFITTE CON LA PAGANESE

Anche se con due buone prestazioni cedono gli aquilotti alla Paganese, gare giocate al Desiderio di Pregiato quest’oggi: 0-2 la prima partita e 1-3 la seconda (gol aquilotto di Di Gilio.

Vince, invece, la prima in casa l’Under 15 regionale allenata da Menza, per 3-1 contro l’Assocalcio Terzo Tempo: i gol di Longobardi, Falco e Nunziata.

Amichevoli: Partenio Stars-Cavese U14 Pro 0-2 (Grieco, Vitale Luigi). Nike – Cavese Under 14 Reg. 0-7 (Diceto, Senatore Antonio, Sorrentino (2), Fraciello, Annarumma, Vessichelli). Real Casarea-Cavese U16 Reg domani ore 15:30.

 

Ufficio Stampa Cavese 1919 srl

post

BERRETTI PAREGGIO ALLO SCADERE CON IL POTENZA

Berretti cuore e grinta che, prima si fa rimontare, ma nel finale pareggia meritatamente: 2-2 al triplice fischio. 

Primo tempo di marca aquilotta che legittima il tutto con il vantaggio firmato da Di Dato con inserimento dalla sinistra e rasoterra vincente. Vanificano il tutto il pochi minuti, i ragazzi di Luciano, con un fallo di mano e conseguente rigore trasformato da Paudice per rossoblu e dall’autogol di Macrì: retropassaggio forzato con il portiere Trapani in uscita che finisce in rete.

Nella ripresa le sostituzioni cambiano l’inerzia, ma un fallo di mani in area potentina decreta il rigore per i biancoblu: dal dischetto si presenta Imperato, ma la parata di Musco è provvidenziale. Il pareggio, meritato, arriva nel finale con il difensore Bravaccini che in mischia e in girata mette dentro. Potenza che finisce in dieci per l’espulsione diretta del portiere.

post

TURNO INFRASETTIMANALE MARTEDÌ ARRIVA IL MATERA: PARTE LA PREVENDITA

Turno infrasettimanale martedì e vendita aperta dei tagliandi per la partita Cavese-Matera ore 20:30 stadio Simonetta Lamberti.

Prezzi per settori aperti:

  • Curva Sud “Catello Mari” 8 euro (ridotto 6 euro*)
  • Tribuna Scoperta 15 euro (ridotto 12 euro*)
  • Tribuna Laterale Coperta 20 euro (ridotto 17 euro*)
  • Tribuna Centrale Coperta Hospitality 35 euro (ridotto 30 euro*)
  • Ospiti 8 euro

*biglietti ridotti per Over70 (adulti che non hanno compiuto il settantesimo anno di età), Donne, Under 18 (ragazzi/e che non hanno compiuto il diciottesimo anno di età) e accompagnatori diversamente abili.

Ingresso gratuito per gli Under 12  (che non hanno compiuto il dodocesimo anno di età). 

Per i diversamente abili il settore loro dedicato è la Tribuna Scoperta. 

Comunichiamo, inoltre, ai nostri tifosi che per i biglietti è necessario esibire un documento di identità valido all’acquisto e allo stadio ai varchi di ingresso. 

Le rivendite autorizzate per acquistare i biglietti:

  • Cartoleria Tirrena corso Mazzini, 87
  • Cafe’ Trinità corso Mazzini, 235/237
  • Caffe’ D’Essai piazza De Marinis, 8
  • Punto Ricarica Betwin360 corso Mazzini, 256
  • Cartoleria Jolly via T. Di Savoia, 20
  • Al Caffè via L. Siani, 12
  • Bar Daniel’s via Garzia 49/51

IL BOTTEGHINO TRIBUNA STADIO APERTO MARTEDI DALLE ORE 18:30.

 

Ufficio Stampa Cavese 1919 srl

post

CAVESE SCONFITTA IN TRASFERTA A VIBO VALENTIA

VIBONESE: Mengoni; Finizio, Camilleri, Altobello, Tito (41’st Malberti); Prezioso (16’st Taurino), Obodo, Collodel; Melillo (16’st Ciotti), Scaccabarozzi (29’st Maciucca); Bubas (41’st Çani). A disposizione: Viscovo, Franchino, De Carolis, Donnarumma, Raso, Carrozza e Di Santo. Allenatore: Nevio Orlandi.

CAVESE: Vono; Bruno, Silvestri, Manetta (1’st Lia), Licata (1’st Inzoudine); Tumbarello, Migliorini(19’st De Rosa), Favasuli; Rosafio, Heatley (22’st Sciamanna), Nunziante (26’st Bettini). A disposizione: De Brasi, Mincione, Buda, Logoluso, Zmimer, Fella e Agate. Allenatore: Giacomo Modica.

Arbitro: Luciani di Roma 1.

RETI: 30’ Bubas (V), 28’st Taurino (V).

Spettatori circa 1500 con rappresentanza di oltre 150 tifosi biancoblu.

Ammoniti Raso (non dal campo) e Altobello (Vv), Silvestri e Favasuli (C). Al 23’ Rosafio (C) ha calciato fuori un rigore.

Recupero: 1’pt, 4’st