post

AUGURI DI BUON NATALE!

Il Presidente Massimiliano Santoriello e la Cavese 1919 srl in tutte le sue componenti, augurano ai nostri tifosi, agli sportivi e alla città di Cava de’ Tirreni un SERENO e FELICE NATALE.

Si ringrazia per la disponibilità, la professionalità e la vicinanza ai colori biancoblu AdvCity Pubblicità e Comunicazione.

Please follow and like us:
0
post

GIUDICE SPORTIVO: 1 GIORNATA A VONO. 3 SQUALIFICATI PER IL BISCEGLIE

Il Giudice Sportivo della Lega Pro ha squalificato per 1 giornata il portiere biancoblu Alessandro Vono espulso a Catania nella ripresa.

Nel Bisceglie mancheranno, invece, tre calciatori i centrocampisti Onescu e Jakimovski ed il difensore Risolo.

Multa di 500 euro per striscione esposto dai tifosi aquilotti nel settore ospiti del Massimino.

Ufficio Stampa Cavese 1919 srl

Please follow and like us:
0
post

CAVESE-BISCEGLIE A COSSO DI REGGIO CALABRIA

Per partita di mercoledì 26 ore 14:30 al Simonetta Lamberti tra Cavese e Bisceglie è stato designato il signor Francesco Cossodella sezione AIA di Reggio Calabria.

Gli assistenti saranno Vono Antonio della sezione AIA di Soverato e Valente Francesco della sezione AIA di Roma 2.

Ufficio Stampa Cavese 1919 srl

Please follow and like us:
0
post

CAVESE-BISCEGLIE MERCOLEDI 26: PARTE LA VENDITA

È attiva la vendita dei tagliandi per Cavese-Bisceglie di mercoledì 26 Dicembre ore 14:30 stadio Simonetta Lamberti: turno infrasettimanale di campionato. 

Comunichiamo, inoltre, ai nostri tifosi che per acquistare i biglietti, è necessario esibire un documento di identità valido all’acquisto e allo stadio ai varchi di ingresso.

Prezzi per settori aperti:

  • Curva Sud “Catello Mari” 8 euro (ridotto 6 euro*)
  • Tribuna Scoperta 15 euro (ridotto 12 euro*)
  • Tribuna Laterale Coperta 20 euro (ridotto 17 euro*)
  • Tribuna Centrale Coperta Hospitality 35 euro (ridotto 30 euro*)
  • Ospiti 8 euro

*biglietti ridotti per Over70 (adulti che non hanno compiuto il settantesimo anno di età), Donne, Under 18 (ragazzi/e che non hanno compiuto il diciottesimo anno di età) e accompagnatori diversamente abili.

Ingresso gratuito per gli Under 12 (che non hanno compiuto il dodocesimo anno di età). 

Per i diversamente abili il settore loro dedicato è la Tribuna Scoperta. 

Le rivendite autorizzate per acquistare i biglietti:

  • Cartoleria Tirrena corso Mazzini, 87
  • Cafe’ Trinità corso Mazzini, 235/237
  • Caffe’ D’Essai piazza De Marinis, 8
  • Punto Ricarica Betwin360 corso Mazzini, 256
  • Cartoleria Jolly via T. Di Savoia, 20
  • Bar Enotrio via A. Sorrentino 5
  • Al Caffè via L. Siani, 12
  • Bar Daniel’s via Garzia 49/51
  • Insomnia Caffè via U. Mandoli 18
  • Givova Store via E. Talamo 13
  • News Cafe’ corso Palatucci 33
  • Uff. Gustaminori Largo S. Pastai (Minori)

IL BOTTEGHINO TRIBUNA STADIO APERTO SABATO DALLE ORE 12:30.

 

Please follow and like us:
0
post

SCONFITTA AL MASSIMINO DI CATANIA DOPO SEI RISULTATI UTILI

CATANIA: Pisseri, Ciancio, Aya, Silvestri, Baraye (25′ pt. Calapai), Rizzo, Lodi (37′ Brodic), Angiulli (16′ st. Bucolo), Manneh (37′ st. Scaglia), Marotta, Curiale (16′ st. Vassallo). A disposizione: Polidori, Lovric, Esposito, Biagianti, Lllama, Barisic.
Allenatore: Sottil

CAVESE: Vono, Palomeque (10′ st. Tumbarello), Bruno, Manetta, Inzoudine, Lia, Migliorini, Favasuli (10 st. Bettini), Rosafio (30 st. Flores Heatley), Sciamanna (23 st. De Brasi), Fella (10′ st. Logoluso). A disposizione: Silvestri, Licata, Mincione, Buda, Zmimer, Di Dato, De Rosa.
Allenatore: Modica

ARBITRO: Zufferli (Udine)

RETI: 36′ pt. e 37′ st. Manneh (Cat), 23′ st. Lodi rig. (Cat), 25′ Marotta (Cat), 42′ st.Calapai (Cat)
ASSISTENTI: Carrelli (Campobasso) e Dicosta (Novara)
AMMONITI: Angiulli (Cat), Manetta (Cav)
ESPULSO: 23′ st. Vono (Cav)

Please follow and like us:
0
post

FESTA BERRETTI CHE CALA IL TRIS ALLA CASERTANA

Continua a vincere la Berretti di mister Perrella che, dopo la vittoria esterna a Fermo, batte al Desiderio per 3-1, la Casertana.

Partita spumeggiante e con il pallino del gioco in mano agli aquilotti. I gol della vittoria sono stati realizzati dal capitan Fortunato, Scherillo e Tuccio. Il gol della bandiera, porta la firma di Foresta per i rossoblu.

Ufficio Stampa Cavese 1919 srl

Please follow and like us:
0
post

JUNIORES SCONFITTA AL DESIDERIO CON LA SARNESE

Sconfitta interna per la Juniores Nazionale blufoncè questa mattina al Desiderio di Pregiato contro la Sarnese. 

Il match si decide tutto nel primo tempo con una rete dei granata con Carotenuto al 35 minuto. Nella ripresa gli aquilotti cercano di raddrizzare la gara senza riuscirci.

Ufficio Stampa Cavese 1919 srl

Please follow and like us:
0
post

AMARCORD IN BIANCOBLU: CATANIA-CAVESE

La Cavese non incrocia le ambizioni del Catania dalle parti del Cibali praticamente da venti anni. Ad ogni modo, nella stagione di Serie C2 del 1998/99 gli aquilotti riuscirono a strappare un prezioso punto alle falde dell’Etna, dove più volte in verità erano rimasti sconfitti, qualche volta in maniera anche netta. Dinanzi ad un caldissimo pubblico di oltre 10.000 spettatori la Cavese di Ezio Capuano riuscì ad imbrigliare l’armata catanese di Pierino Cucchi, agli ordini Trefoloni di Siena, uno insomma che sarebbe arrivato nel grande calcio. Il pareggio fu abbastanza rocambolesco e soprattutto merito del giovane portiere Luca Siringo, ex-Andria, capace di sventare ben due tiri dagli undici metri: il primo al 7’ di Passiatore ed il secondo al 73’ di Tarantino. Dopo un lungo assedio comunque il Catania era passato in vantaggio al 43’ proprio con Passiatore. Ad ogni modo, a sei minuti dal termine in una sortita offensiva metelliana orchestrata dal sempre ficcante Giovanni Piemonte, l’attaccante Roberto Ria deviò giusto di quel tanto il pallone di testa, ingannando Bifera e facendo esplodere la gioia dei cavesi al seguito della squadra in Sicilia. Il Catania ed i suoi tifosi assaporarono la beffa, sfociando la loro rabbia in una lunga sassaiola all’indirizzo dei tifosi metelliani. Capuano quel girono schierò la squadra così: Siringo, Vezzosi, Illario, Marzano, Chiappetta, Arcuti, Cianciotta, Piemonte, Spilli, Ferraro, Ria.
La prima volta della Cavese al Cibali fu comunque nel Campionato di Serie C del 1977/78 con i metelliani che rimediarono una sconfitta di misura, propiziata da un gol al 68’ di Frigerio. Un anno più tardi, quindi, una nuova sconfitta al cospetto degli etnei questa volta per 2-1. Gol decisivo di Giovanni Bertini, nonostante il gol del sempre prezioso Vanni Moscon. Nel 1979/80, invece, l’inatteso pareggio per 1-1 nella gara di esordio del Campionato di Serie C1 Girone B. Rossoazzurri in vantaggio al 18’ con Damiano Morra e pareggio della Cavese dopo pochi minuti grazie ad una malaugurata autorete questa volta proprio di Giovanni Bertini.
Il Catania vinse comunque quel campionato di terza serie ed approdò in Serie B, trovando la compagnia della Cavese nella stagione del 1981/82. Gli aquilotti si recarono al Cibali alla penultima giornata di campionato, con una salvezza acquisita o quasi. Infatti, la squadra di Rino Santin rimediò un 4-1. Vella, Crialesi con due gol e quindi Cantarutti fecero il bello e cattivo tempo dalle parti di Franco Paleari e Claudio De Tommasi segnò per i metelliani il gol della bandiera. Nel 1982/83 le due squadre si ritrovarono a lottare per il vertice del campionato e nel girone di ritorno al Cibali la Cavese subì un’altra sconfitta, questa volta con un secco 2-0, a firma di Ennio Mastalli e Barozzi, passato e presente della stessa Cavese, che firmarono i due gol nella prima mezz’ora della partita. Barozzi era passato al Catania di Gianni Di Marzio in estate proprio dalla Cavese insieme a Crusco e Chinellato, mentre Mastalli approderà ai bianco blu qualche anno più tardi. Molti sono stati infatti i giocatori che hanno vestito le maglie di entrambi i club proprio dagli Anni Settanta in poi: Crusco, Chinellato, Barozzi, Onorati, Frazzetto, Fabrizio Cipriani, Del Rosso, Garzieri, Gregori, Pierozzi, Mastalli, Polenta, Marigo, Del Vecchio, Pidone, Bilardi, Mandressi, Dino De Rosa, Alessandro Ambrosi e probabilmente qualche altro ancora.
Nella sconfitta ancora per 4-1, invece, della sfida di Serie C2 del 1997/98 da parte metelliana l’unico cosa positiva della giornata fu il gol di Alessandro Ambrosi. Uno dei suoi 16 gol di quella stagione che lo portarono a laurearsi capocannoniere del campionato. Lo stesso Ambrosi qualche anno più tardi si accasò proprio al Catania, come detto in precedenza.

Vincenzo Paliotto

Please follow and like us:
0
post

24 I CONVOCATI DA MODICA PER CATANIA

Seduta di allenamento per gli aquilotti al Lamberti questa mattina, partenza per Catania subito dopo pranzo.

Mister Modica convoca 24 calciatori per il match di domenica al Massimino ore 14:30. Out Agate per un problema al flessore della gamba sinistra. Landri, Bisogno e Ferrara aggregati alla Berretti.

Portieri: 1 Vono, 22 De Brasi

Difensori: 2 Palomeque, 3 Silvestri, 5 Manetta 19 Licata, 23 Bruno, 27 Inzoudine, 29 Lia

Centrocampisti: 4 Migliorini, 8 Favasuli, 11 Fella, 14 Tumbarello, 15 Mincione, 16 Buda, 17 Logoluso, 20 Bettini

Attaccanti: 7 Rosafio, 9 Sciamanna, 10 De Rosa, 18 Flores Heatley, 25 Zmimer, 30 Dibari, 31 Di Dato

Indisponibili: Nunziante, Agate

Ufficio Stampa Cavese 1919 srl

Please follow and like us:
0