CAVESE: Conti, Padovano, Loreto, Giannattasio (17’ st Alleruzzo), Migliaccio, Riccio, Bellante (36’ st Felleca), Ciarcià, Gabrielloni, Rossi, Giglio (1’ pts Parenti). A disposizione: D’Amico, Uliano, Armenise, Galullo, Golia, Celiento. Allenatore: Longo E.

IGEA VIRTUS: Vitale, Fontana, Dall’Oglio, Postorino, Cozza, Cassaro, Biondo (36’ st Crinò), Di Grazia (11’ pts Lopez), Lescano (36’ st Dalia), Longo S., Pitarresi. A disposizione: Inferrera, Lanza, Crifò, Isgrò, De Pasquale, Chillemi. Allenatore: Raffaele.

ARBITRO: Cosso (Reggio Calabria). Assistenti: Carpi Melchiorre (Orvieto) e Carrelli (Campobasso).

NOTE. Spettatori: 200 circa. Espulso al 46’ st Loreto (C) per doppia ammonizione. Ammoniti: Dall’Oglio (I), Migliaccio (C), Padovano (C), Fontana (I), Felleca (C). Calci d’angolo: 8-4 per la Cavese. Recupero: 1’ pt; 2’ st; 0’ pts; 2’ sts. Al 26’ pt infortunio all’arbitro: gara sospesa per 4’ circa, per consentire ai sanitari le cure del caso.

FINALE PLAY-OFF RENDE-CAVESE
DOMENICA 21 MAGGIO ORE 16.00